GAP DI QUATTRO MESI FRA LE RICHIESTE DEL BUSINESS E L’OFFERTA DELL’IT

giu 12, 2014 by Maurizio Falzone Category: Uncategorized 0 comments

Il disallineamento frena l’innovazione, la crescita e il vantaggio competitivo.

 

VMware ha divulgato i risultati di una ricerca, condotta da Vanson Bourne, secondo la quale quasi i due terzi (62%) dei decisori It in Italia ritengono che esista un divario tra le aspettative del business e ciò che l’It può effettivamente fornire. Un dato che in Europa, Medio Oriente e Africa (Emea) è del 65% e che in Gran Bretagna raggiunge addirittura l’80%. Gli intervistati che sostengono l’esistenza di questo gap lo quantificano in un tempo di quattro mesi, a differenza della maggior parte dei responsabili It in Emea che ritengono sia di cinque mesi.

Questo disallineamento tra business e It ha delle conseguenze significative in termini di prestazioni, competitività e prospettive di crescita delle aziende. Le implicazioni maggiori riguardano la possibilità che tutti i reparti aziendali vedano ridursi il livello di innovazione (38%), la crescita dell’azienda (35%), e si perdano quote di mercato a favore di concorrenti più agili (29%). Un intervistato su quattro in Italia percepisce la riduzione della produttivitàcome una delle conseguenze di questo disallineamento (contro una media Emea del 36%).

“Un ritardo di mesi tra ciò che l’azienda si aspetta dall’It e ciò che l’It può offrire è enorme – ha commentato Joe Baguley, Chief Technology Officer Emea di VMware –. Sempre più spesso sentiamo dire che le aziende vedono l’It come un driver per l’innovazione. L’It deve essere parte del futuro, non un accessorio. Le aziende di tutte le dimensioni hanno bisogno di un’infrastruttura in grado di scalare in base alle esigenze, aumentare l’automazione per ridurre le problematiche relative alle gestione, migliorare la produttività e sostenere l’innovazione. L’investimento deve spostarsi verso un It che possa influenzare realmente il business e ridurre il gap”.

ll 63% dei responsabili It crede che un maggiore allineamento con gli obiettivi aziendali sia fondamentale per ridurre il divario, (rispetto al 58% in Emea), mentre il 57% ritiene sia necessario poter riallocare le risorse qualificate verso progetti innovativi. Inoltre, il 45% individua nella creazione di un Digital Officer un elemento chiave per diminuire il gap, a dimostrazione della necessità di avere le persone giuste al posto giusto perche l’It possa aiutare le aziende a migliorare le prestazioni, la competitività e la crescita.

Fonte: Linea EDP

Sorry, the comment form is closed at this time.