Vodafone, Tre, Tim, Wind: chi ha la copertura migliore? Un test veritiero su voce e dati

Uno studio condotto dall’Istituto Tedesco Qualità in 13 regioni ha svelato quale gestore offre la migliore qualità

Vodafone, Tre, Tim, Wind uno contro l’altro in un test estremamente affidabile per stabilire qual è la rete che “prende meglio” ovvero che offre il miglior servizio di qualità di rete, sia per quanto riguarda il traffico voce che per quello dei dati.

 

In una articolo di fine marzo pubblicato da BlastingNews si riepilogano i dati di un più ampio articolo, i cui risultati sono stati pubblicati sull’inserto Il Corriere Economia del Corriere della Sera qualche settimana fa, relativi ad un esperimento condotto dall’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza in tredici regioni del territorio italiano.

Vodafone, Tre, Tim, Wind: quale prende meglio?

L’esperimento vero e proprio è stato quello di effettuare ben 5.330 telefonate, 42.633 misurazioni di traffico dati e 100 ore per ciascuno degli operatori telefonici di attenzioni hi-tech, tra le quali anche la risposta della nuova tecnologia LTE o rete 4G.

Le misurazioni sono state condotte nelle regioni Lombardia, Piemonte, Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Puglia, Molise, Abruzzo, Marche, Emilia Romagna, Veneto ed ha toccato tra le più grandi cittàitaliane, come Roma, Milano, Torino, Napoli, Bologna, Firenze, Genova, Venezia, Padova, Verona, Brescia, Foggia, Ancona. In auto e a piedi, ma anche in treno nel tratto dell’alta velocità Roma-Milano e in autostrada: il test è stato condotto in varie modalità, per misurare tutte le situazioni nelle quali ciascun utente dei servizi telefonici può trovarsi. Un esperimento durato ben due settimane e del quale vengono resi noti i risultati.

Nella classifica generale Vodafone è stata la migliore, quella che “prende meglio”, seguita a stretto giro dalla Tre. Molto più indietro Tim e Wind, ultima. Considerando il solo traffico voce, la migliore è risultata la Tre, seguita da Vodafone, Tim e Wind.

Nel solo traffico dati Vodafone fa il vuoto e distanzia Tre, Tim e Wind. Un esperimento, insomma, che oltre a fornire una reale situazione della qualità della rete offerta dai gestori, elimina anche tanti luoghi comuni ed errate informazioni.

Fonte: BlastingNews – Carlo Lanzone

Sorry, the comment form is closed at this time.